21

gen

Tempietto di Seppannibale

Il Tempietto di Seppannibale è uno dei più importanti reperti archeologici e architettonici di Fasano. Un tempo il Tempietto era noto come San Pietro Veterano. La struttura era presente in zona precedentemente all’anno mille. varie sono le influenze derivanti dal mondo greco e bizantino, riscontrabili soprattutto nella tipologia architettonica. L’edificio è a pianta quasi perfettamente quadrata, di dimensioni ridotte. Il materiale costruttivo è principalmente il tufo locale, tagliato in grossi blocchi. I due ingressi alla struttura sono siti lungo la facciata principale e sul lato nord dell’edificio. Quasi tutte le monofore che si aprivano lungo le pareti laterali sono state murate. L’abside è completamente crollata. Lo spazio interno del monumento si sviluppa in tre navate. Due piccoli tamburi sormontati da cupolette sono presenti ai lati della navata centrale. Alle origini l’ambiente interno del Tempietto di Sappannibale era completamente decorato ad affresco; oggi è possibile ammirare soltanto tracce di questi affreschi.

Di alessandro||0 comment

I commenti sono chiusi.